Header

CAMPIONAMENTO PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELL'ARIA AMBIENTE: DIR 2015/1480

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 10/02/2017

Il 09 febbraio è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Ambiente di attuazione della Direttiva Europea 1480 del 2015 in riferimento alla qualità dell’aria ambiente.

 

ATTUAZIONE DELLA DIR. 2015/1480 CHE MODIFICA LE DIR. 2004/107/CE E 2008/50/CE 

La modifica è nelle parti relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all'ubicazione dei punti di campionamento per la valutazione della qualità dell'aria ambiente L’attuazione nello Stato Italiano della Direttiva di cui sopra richiede la modifica e l’integrazione degli allegati I, III, VI e IX del D.Lgs 155/10.
Questi i titoli degli allegati modificati:
Allegato I - Obiettivi di qualità dei dati.
Allegato III - Valutazione della qualità' dell'aria ambiente ed ubicazione delle stazioni di misurazione delle concentrazioni in aria ambiente per biossido di zolfo, biossido di azoto, ossidi di azoto, piombo, particolato (PM10 e PM2,5), benzene, monossido di carbonio, arsenico, cadmio, mercurio, nichel e idrocarburi policiclici aromatici.
Allegato IV - Metodi di riferimento Completamente modificato dal decreto in oggetto. Con il nuovo allegato IV vengono adeguati anche i metodi di riferimento, i metodi equivalenti, vengono definite le procedure per la dimostrazione dell’idoneità degli strumenti ed il riconoscimento reciproco dei dati rilevati, nonché la standardizzazione per gli inquinanti gassosi e il particolato.
Allegato IX - Numero minimo di stazioni di misurazione per l'ozono.

Questo quanto riportato sulla NEWS di Clipper: Tale norma, modificando il DLgs 155/10 e il DM 5-05-15, aggiorna, adeguando all’evoluzione delle norme in materia, le disposizione in materia di ubicazione delle sonde di campionamento dell’aria e i metodi di riferimento per il campionamento e l’analisi degli inquinanti come arsenico, cadmio, nichel, mercurio gassoso totale, benzo(a)pirene e altri idrocarburi policiclici aromatici.

Entrata in vigore: 24/02/2017