Header

Piemonte delibera 29-7538/2017 - Integrazione alle misure di cui alla DGR 42-5805 del 20.10.2017 relativamente ai generatori di calore alimentati a biomassa legnosa con potenza nominale inferiore a 35 Kwh, in riferimento ai disposti di cui al DM 186/17

La regione Piemonte pubblica la delibera 29-7538 relativa alla nuova disciplina per i generatori di calore a biomassa legnosa.

Nell’ottica di contenimento delle emissioni in atmosfera e del miglioramento della qualità dell’aria, previsti dall’accordo del bacino padano, la nuova disciplina prevede restrizioni di utilizzo e installazione progressive a partire dal prossimo ottobre. Attraverso il Conto termico 2018 si incentivano gli interventi per incrementare l’efficienza energetica e la produzione da fonti rinnovabili.

- Dal 1° ottobre in tutti comuni del Piemonte è vietato installare generatori di calore alimentati a biomassa legnosa, aventi una potenza nominale inferiore a 35 kW con classe di prestazione emissiva inferiore alla classe “3 stelle”;
- Dal 01/10/2019 se si installa un nuovo generatore di calore a biomasse, deve essere almeno a quattro stelle. Se lo si possiede già e si vuole continuare ad usarlo, si devono avere delle emissioni che rientrino almeno nelle tre stelle.

Per generatori di calore a biomasse si considera caminetti aperti, camini chiusi termostufe, e caldaie con alimentazione a pellet o a cippato.
L’indicazione della classe emissiva dovrebbe essere riportata sul certificato in caso di generatore non più in produzione e senza certificazione è necessario verificare i parametri relativi al Co e rendimento termico e confrontarli con la tabella 1 del decreto 106.

Entrata in vigore: Non specificata