fbpx
Header

CANONI IDRICI 2019 Regione Toscana: entro il 20 SETTEMBRE la richiesta di riduzioni

AGGIORNAMENTO DEL 17/09/2019

Il canone per l’uso di acqua pubblica è dovuto per il diritto di poter utilizzare in modo esclusivo un quantitativo di acqua, concesso dalla Pubblica Amministrazione. Il canone è dovuto annualmente sulla base degli usi, delle quantità e delle condizioni indicati nel provvedimento che legittima il prelievo dell’acqua nonché della normativa vigente, indipendentemente dal ricevimento dell’avviso di pagamento. Ogni regione definisce tempi e modalità per il pagamento.

 

Per la Toscana venerdì prossimo, 20 settembre 2019, scade il termine previsto dalla Delibera 1035/2019 per la presentazione della documentazione attestante la messa in atto delle misure di risparmio ai fini della riduzione del canone Anno 2019.

Il pagamento deve essere effettuato entro il 31 dicembre prossimo.

Gli importi del canone, variabile e fisso, sono stabiliti per ogni categoria d’uso dalla giunta.
A questo link della Regione, maggiori informazioni: http://www.regione.toscana.it/-/canoni-per-gli-usi-delle-acque-pubbliche-2019

 

 Testi nella pagina Aggiornamento normativo di MyEcol