fbpx
Header

Codice prevenzione incendi – novità in vigore dal 21 ottobre

AGGIORNAMENTO DEL 26/9/2019

Dal prossimo 21 ottobre entrano in vigore le novità introdotte al Codice di prevenzione Antincendi dal DM 12/04/2019. Il nuovo testo  amplia il campo di applicazione e con esso diventa obbligatorio l’utilizzo del Codice per attività tradizionalmente “non normate”.

L’obbligo riguarderà sia le nuove attività, che le attività esistenti in caso di modifica, anche parziale, a condizione che le misure di sicurezza antincendio, presenti nella parte di attività non interessata dall’intervento, siano compatibili con gli interventi da realizzare. Si ricorda che le attività soggette a modifiche sostanziali ai fini antincendio devono essere sottoposte alla procedura del DPR 151/11 da capo.

Altra novità importante per tutti coloro che si occupano di sicurezza antincendio è la pubblicazione della nuova UNI 11224 che rivoluziona la modalità di manutenzione degli impianti di rivelazione. Con questa norma diventa sempre più importante la gestione corretta dell’impianto e la manutenzione programmata.

 

Approfondimenti nel nostro Blog.

Testi nella pagina Aggiornamento normativo di MyEcol.