fbpx
Header

ECHA 18 sostanze SVHC raccomandate per l’autorizzazione REACH

AGGIORNAMENTO DEL 7/10/2019

 

L’agenzia ECHA raccomanda l’inserimento di 18 sostanze estremamente preoccupanti SVHC nell’allegato XIV del regolamento REACH 1907/2006 "Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione".

Come si legge dal comunicato dell’Agenzia, tredici sostanze su diciotto sono tossiche per la riproduzione, le altre sono un distruttore endocrino, un agente cancerogeno, una sostanza molto persistente e molto bioaccumulabile e due sensibilizzanti respiratori. Le sostanze sono utilizzate nella formulazione di stabilizzanti per materia plastiche, indurenti per resine epossidiche e ritardanti di fiamma.

Alla Commissione Europea, in collaborazione con gli Stati membri ed il Parlamento, la decisione finale sull’inclusione delle sostanze.

 

A questo link, il comunicato completo riportato sul sito dell’Agenzia, dove è disponibile anche l’elenco completo delle sostanze.