fbpx
Header

Modifiche REACH: 11 nuove sostanze soggette ad autorizzazione

AGGIORNAMENTO DEL 10/2/2019

Pubblicato il regolamento 171/2020 di modifica del regolamento REACH 1907/2006.

Con il regolamento vengono aggiunte 11 sostanze nell’elenco riportato all’allegato XIV che riporta le sostanze Estremamente preoccupanti e soggette ad autorizzazione.

Queste le sostanze aggiunte :

  • Acido 1,2-benzendicarbossilico, diesil estere, ramificato e lineare;
  • Ftalato di esile;
  • Acido 1,2-benzendicarbossilico, esteri alchilici di-C6-10; acido 1,2-benzendicarbossilico, diesteri misti decilici ed esilici e ottilici con una concentrazione = 0,3 % di ftalato di diesile;
  • Fosfato di trixilile;
  • Perborato di sodio; acido perborico, sale di sodio;
  • Perossometaborato di sodio;
  • 5-sec-butil-2-(2,4-dimetilcicloes-3-en-1-il)-5- metil-1,3-diossano [1], 5-sec-butil-2-(4,6-dimetilcicloes-3-en-1-il)-5-metil-1,3-diossano;
  • 2-(2H-benzotriazol-2-il)-4,6-diterzpentilfenolo (UV-328);
  • 2,4-di-terz-butil-6-(5-clorobenzotriazol-2-il) fenolo (UV-327);
  • 2-(2H-benzotriazol-2-il)-4-(terz-butil)-6-(secbutil)fenolo (UV-350);
  • 2-benzotriazol-2-il-4,6-di-terz-butilfenolo (UV-320).

Le modifiche entreranno in vigore da fine febbraio.