fbpx
Header
DPCM_13-10-2020-BN.jpg

DPCM 03/12/2020: Ulteriori disposizioni attuative del Decreto-legge 25 marzo 2020, n° 19, convertito, con modificazioni, dalla Legge 22 maggio 2020, n° 35

AGGIORNAMENTO DEL 4/12/2020

Dopo l’annuncio del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella sera di giovedì 3 dicembre 2020, è stato pubblicato il DPCM 3/12/2020 Ulteriori disposizioni attuative del Decreto-legge 25 marzo 2020, n° 19, convertito, con modificazioni, dalla Legge 22 maggio 2020, n° 35, annunciato ieri sera in conferenza stampa dal Presidente Conte.
Il testo è composto da 14 articoli e 24 allegati.
Tra questi segnaliamo:

  • In merito alla formazione, la lettera s) dell'articolo 1 comma 10,
  • La lettera nn), sempre dell'articolo 1 comma 10, raccomandazioni in ordine alle attività professionali:
    • attuate anche mediante modalità di lavoro agile,
    • incentivate le ferie e i congedi
    • assunti protocolli di sicurezza anti-contagio
    • incentivate le operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro
  • Inoltre, l’articolo 4: Misure di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive industriali e commerciali;
  • Articolo 6 e il successivo articolo 7: Obblighi di dichiarazione in occasione dell'ingresso nel territorio nazionale dall'estero;
  • Articolo 8: Sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario e obblighi di sottoporsi a test molecolare o antigenico a seguito dell'ingresso nel territorio nazionale dall'estero.

I 25 allegati, riportano i protocolli per le chiese, le linee guida per le attività produttive aggiornate a ottobre 2020, i protocolli di aprile e maggio per le attività, i trasporti, e la logistica, le misure igienico sanitarie, il documento INAIL Prevenzione e risposta a COVID-19: evoluzione della strategia e pianificazione nella fase di transizione per il periodo autunno-invernale.

 Entrata in vigore: 4/12/2020