fbpx
Header
Registro_nazionale_operatori_legno_EUTR_BN.jpg

EUTR – DM 9/2/2021. Istituzione del Registro Nazionale degli Operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati

AGGIORNAMENTO DEL 19/5/2021

È stato pubblicato il Decreto MIPAAF 9/02/2021 di Istituzione del registro nazionale degli operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati.
Con il testo si stabiliscono, ai sensi del regolamento UE 995/2010 e del D.Lgs. 178/2014, i requisiti per l'iscrizione al registro degli operatori, le sue modalità di gestione, il corrispettivo per l'iscrizione e le modalità di versamento.

L’iscrizione al registro, da rinnovare ogni anno, è obbligatoria per le persone fisiche o giuridiche che effettuano la prima immissione sul mercato interno di legno o prodotti da esso derivati destinati alla distribuzione o all’uso nell’ambito di una attività commerciale.
Sono esonerati gli operatori che risultano regolarmente iscritti agli albi, o elenchi regionali delle imprese, che eseguono lavori o forniscono servizi forestali di cui all'art. 10 del Dlgs 34/2018.
Gli operatori esonerati, dovranno annualmente ottemperare agli adempimenti del DM 4470/2020 in tema di albi regionali delle imprese forestali.

L’articolo 5 definisce il transitorio degli operatori che, all'entrata in vigore del decreto, già svolgono l'attività. Essi sono tenuti ad iscriversi al registro entro sessanta giorni dalla pubblicazione online dell'apposita modulistica sul sito del Ministero delle politiche agricole. Per gli altri l’iscrizione deve avvenire precedentemente l’inizio dell’attività.