fbpx
Header
Sicurezza-lavoro-covid-mascherina.jpg

Legge 87/2021: Convertito il Decreto Riaperture DL 52/2021

AGGIORNAMENTO DEL 22/6/2021

È stata pubblicata la Legge 87/2021 di conversione del cosiddetto “Decreto Riaperture” DL 52/2021.
La conversione in legge del DL Riaperture conferma quindi il calendario della progressiva eliminazione delle restrizioni per il contenimento del contagio da Covid-19, prevedendo che tutte le attività oggetto di precedenti limitazioni debbano svolgersi in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Alcuni punti:

  • Sorveglianza sanitaria: I datori di lavoro pubblici e privati, fino al 31 luglio 2021, hanno l’obbligo di garantire, per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive e commerciale, la sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio, in ragione dell’età o della condizione di rischio derivante da immunodepressione, anche da patologia COVID-19, o da esiti di patologie oncologiche o dallo svolgimento di terapie salvavita o comunque da comorbilità che possono caratterizzare una maggiore rischiosità.
  • Corsi di Formazione: Il nuovo articolo 3-bis autorizza dal 1° luglio a tenere anche in presenza i corsi di formazione pubblici e privati in zona gialla.
  • Green Pass: occorre il Green Pass per gli spostamenti tra regioni in fascia arancione o rossa; e per partecipare a feste, eventi e fiere.
  • Controlli radiometrici: modifiche all’articolo 22 del Dlgs 101/2020: tempo fino al 31/12 per la misurazione della concentrazione di attività su materiali contenenti radionuclidi di origine naturale presenti nel ciclo produttivo.