fbpx
Header
Ambiente-rifiuti-recupero-rottami-metallici.jpg

Raccolta e trasporto materiali metallici destinati al recupero, Delibera Albo Gestori 4-2021: Criteri e modalità di iscrizione semplificata al Registro

AGGIORNAMENTO DEL 24/6/2021

Pubblicata la Delibera Albo Gestori Ambientali 4-2021 Criteri e modalità di iscrizione semplificata al registro di cui all’articolo 40-ter della Legge 11 settembre 2020, n. 120 che istituisce il registro di cui alla legge 120/2020 (conversione del DL 76/2020 -Decreto Semplificazioni), ovvero per le attività di raccolta e trasporto dei materiali metallici destinati al recupero.

Il registro sarà diviso in 6 classi sulla base del totale dei rifiuti gestiti, e con il testo si definiscono i requisiti, e la procedura per l’iscrizione.

La delibera entra in vigore dal 1° settembre prossimo e prevede che l’attività di trasporto sia esercitata nel rispetto della normativa nazionale e internazionale sull’autotrasporto di merci. Le imprese iscritte potranno raccogliere e trasportare esclusivamente alcune tipologie di rifiuti non pericolosi solo se destinati alle attività di recupero: R4, R11, R12, R13.

Questi i codici:

  • 02 01 10 Rifiuti metallici
  • 12 01 01 Limatura e trucioli di materiali ferrosi
  • 12 01 03 Limatura e trucioli di materiali non ferrosi 12 01 04 Polveri e particolato di materiali non ferrosi
  • 12 01 21 Corpi d'utensile e materiali di rettifica esauriti, diversi da quelli di cui alla voce 12 01 20
  • 12 01 99 Rifiuti ferrosi e non ferrosi (così come descritti nelle tipologie 3.1 e 3.2 dell’allegato 1, sub-allegato 1, DM 5 febbraio1998)
  • 15 01 04 Imballaggi metallici
  • 16 01 17 Metalli ferrosi
  • 16 01 18 Metalli non ferrosi
  • 17 04 05 Ferro e acciaio
  • 17 04 01 Rame, Bronzo e Ottone
  • 17 04 02 Alluminio
  • 17 04 03 Piombo
  • 17 04 04 Zinco
  • 17 04 06 Stagno
  • 17 04 07 Metalli misti
  • 17 04 11 Cavi, diversi da quelli di cui alla voce 17 04 10
  • 19 10 01 Rifiuti di ferro e acciaio
  • 19 10 02 Rifiuti di metalli non ferrosi
  • 19 12 02 Metalli ferrosi
  • 19 12 03 Metalli non ferrosi


L’iscrizione al registro sarà da rinnovare ogni 5 anni.