fbpx
Header

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TABAGISMO: NUOVA LEGGE DELLA REGIONE LAZIO

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 04/08/2016


Bollettino della Regione Lazio del 28/07/2016: pubblicata la legge regionale n. 10 -Interventi di lotta al tabagismo per la tutela della salute e dell'ambiente-



La legge regionale definisce disposizioni in materia di fumo con lo scopo di ridurre ulteriormente i danni per la salute derivanti sia dal fumo attivo che dal fumo passivo e la riduzione dell'impatto ambientale causato dagli scarti del fumo di tabacco.
La regione Lazio con essa intende sostenere gli interventi di prevenzione assistenza, supporto alla disassuefazione dal tabagismo.

Nel testo, oltre ad interventi di formazione, informazione, educazione e vigilanza, sono previsti anche nuovi obblighi per i datori di lavoro come ad esempio il rispetto dei requisiti impiantistici previsti dal DPCM del dicembre 2003 per le aree riservate ai fumatori.
Nei luoghi di lavoro i datori di lavoro devono fornire adeguata informazione ai lavoratori sui rischi dal fumo attivo e passivo, sulle misure di prevenzione del tabagismo adottante nei luoghi di lavoro, sulle modalità efficaci per smettere di fumare, consultando, preventivamente e tempestivamente, i rappresentanti dei lavoratori per adottare le misure necessarie.

Per quanto riguarda la protezione dell'ambiente dagli scarti di fumo la Regione promuove nuove misure per consentire la raccolta in appositi contenitori e promuove campagne a favore dell'utilizzo di posaceneri personali e per la sensibilizzazione dei fumatori riguardo all'impatto ambientale.

Il testo, rientra nella legislazione della Regione Lazio, ma può essere preso in considerazione anche per altre regioni.