fbpx
Header

TESTO UNICO AMBIENTALE: MODIFICA DAL MINISTERO DELL'AMBIENTE (2)

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 02/08/2016


Gazzetta Ufficiale 21 luglio 2016: pubblicato un Decreto del Ministero dell’Ambiente a modifica del T.U. Ambientale rif. Allegato 1, Parte 3 del D.Lgs. 152-06



In particolare si modifica:

1. Al paragrafo A.3.10 dell'Allegato 1 alla Parte 3 del T.U. Ambiente il periodo:

"Per i metodi per il campionamento degli elementi di qualità biologica si fa riferimento al manuale APAT 46/2007, quaderni e notiziari CNR-IRSA per le acque dolci e manuali ISPRA ed ICRAM per le acque marino-costiere e di transizione"
è sostituito dal seguente:
"Per i metodi per il campionamento degli elementi di qualità biologica si fa riferimento ai pertinenti manuali ISPRA, quaderni e notiziari CNR-IRSA per le acque dolci e manuali ISPRA ed ICRAM per le acque marino-costiere e di transizione".

2. Dopo il periodo:
"Per le sostanze dell'elenco di priorità per le acque superficiali interne, nelle more della pubblicazione dell'aggiornamento dei quaderni APAT/CNR-IRSA si fa riferimento per i metodi analitici alle metodiche di cui alla seguente tabella 3.9."
è aggiunto il seguente:
"Per la misura delle caratteristiche morfologiche dei corsi d'acqua, si fa riferimento ai pertinenti manuali ISPRA. Per la misura delle caratteristiche morfologiche dei laghi, si fa riferimento ai Report CNR-ISE."

Entro 60 gg dalla pubblicazione l'ISPRA ed il CNR provvedono ad adeguare i metodi utilizzati per il monitoraggio.