fbpx
Header

PROTEZIONE ACQUE SOTTERRANEE DALL'INQUINAMENTO E DAL DETERIORAMENTO: MODIFICA DEL TESTO UNICO AMBIENTALE

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO DEL 18/07/2016


Gazzetta Ufficiale 16-07-16: è stato pubblicato il Decreto di modifica del Testo Unico Ambientale - D.Lgs. 152/2006.


Il testo in oggetto modifica in particolare la lettera B, Buono stato chimico delle acque sotterranee; parte A dell'allegato 1 della parte terza del citato decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, è sostituita dal testo in oggetto.
Viene ridefinito il buono stato chimico delle acque stabilendo lo standard di qualità e valori soglia.
Ai fini dell'applicazione degli standard di qualità ambientale e dei valori soglia, il punto A.2.1 afferma che la conformità del valore soglia e dello standard di qualità ambientale deve essere calcolata attraverso la media dei risultati del monitoraggio, riferita al ciclo specifico di monitoraggio, ottenuti in ciascun punto del corpo idrico o gruppo di corpi idrici sotterranei.

Inoltre si aggiunge che i metodi analitici da utilizzare per la determinazione dei vari analiti previsti nelle tabelle dell'allegato (parte A dell'allegato 1 della parte terza) fanno riferimento alle più avanzate tecniche di impiego generale. Tali metodi sono tratti da raccolte di metodi standardizzati pubblicati a livello nazionale o a livello internazionale e validati in accordo con la norma UNI/ ISO/ EN 17025.

Il testo definisce inoltre le informazioni sulla procedura di qualità da inserire nei piani di gestione dei bacini idrografici.

Entrata in vigore: 01/08/2016