Header

AIA E GESTIONE RIFIUTI: MISURE URGENTI E NUOVO DECRETO IN VIGORE

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO 06/07/2015

DECRETO-LEGGE 4 luglio 2015, n. 92 - Misure urgenti in materia di rifiuti e di  autorizzazione  integrata ambientale,  nonche' per l'esercizio dell'attività d'impresa  di stabilimenti industriali   di interesse strategico nazionale.    

(Pubbl. su GU n. 153 del 04/07/2015)



Il Decreto Legge in oggetto, che considerata l’urgenza entra invigore il giorno stesso della sua pubblicazione, ha l’obiettivo di assicurare la coerenza e l’uniformità di applicazione delle definizioni di produttore, di raccolta e di deposito temporaneo dei rifiuti.


Questo porterebbe a scongiurare il blocco per alcune attività dal 7/07/2015 che nel caso non fossero conclusi i procedimenti istruttori non potrebbero proseguire le attività sulla base delle autorizzazioni precedenti.


Il testo del decreto legge apporta modifiche al D.Lgs. 152/2006 (art. 183) e al D.Lgs. 46/2014 (art. 29).



LINK di approfondimento:
Aia e gestione rifiuti, imprese a rischio blocco dal 7 luglio 2015