Header

QUALITà DELL'ARIA: METODI DI VALUTAZIONE, DAL DECRETO DEL MINISTERO AMBIENTE

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO 09/06/2015

D.M. 05-05-2015: metodi di valutazione delle stazioni di misurazione della qualità dell’aria di cui all’articolo 6 del D.Lgs. 155/2010                

          
(Pubbl. su GU N.128 del 05-06-2015)  



Il decreto, emanato dal Ministero dell’Ambiente,  definisce le norme di attuazione dell’articolo 6, comma 1 e 8 commi, 6 e 7 del D.Lgs. 155/2010 stabilendo:

1.       I metodi di campionamento e di analisi da applicare in relazione alle concentrazioni di massa totale per psecizione chimica del materiale particolato PM10 e PM2.5

2.       I metodi di cambionamento e di analisi da applicare in relazione alle concentrazioni degli idrocarburi policiclici aromatici diversi dal benzo(a)pirene.
 
I metodi di riferimento per il campionamento e l'analisi stabiliti dal Comitato europeo di normalizzazione (CEN) si sostituiscono, a decorrere dall'adozione delle relative norme, ai metodi di riferimento per il campionamento e l'analisi stabiliti nei precedenti all'allegati I e II.

Il testo entra in vigore dal 20 giugno.


LINK di approfondimento da un articolo di ReteAmbiente