Header

IMPATTO AMBIENTALE DEI PROGETTI DI REGIONI E PROVINCE AUTONOME: LINEE GUIDA DEL MINISTERO AMBIENTE

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO 14/04/2015

Decreto Ministero Ambiente 30-03-2015 – Linee guida per la verifica di assoggettabilità e valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle regioni e province autonome, come previsto dall’articolo 15 del DL 91 del 24-06-2014 convertito con modificazioni dalla legge 116 del 11-08-2014

(Pubbl. su GU n.84   del  11-04-2015 )



Il Ministero dell’Ambiente approva le linee guida per la verifica di assoggettabilità e valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza regionale Allegato IV della parte II del Testo Unico Ambientale.

Le regioni e le province autonome adeguano i propri ordinamenti ai criteri qui definiti sulla base delle specifiche situazioni territoriali. Il Ministero stesso provvederà al monitoraggio delle ricadute derivanti da queste linee guida ed eventualmente provvederà alla revisione e/o aggiornamento.

Queste linee guida entrano in vigore 15 gg dopo la pubblicazione e “trovano DIRETTA APPLICAZIONE SU TUTTI IL TERRITORIO NAZIONALE  nelle more del’eventuale adeguamento degli ordinamenti delle regioni e delle province autonome”.

Sono quindi in vigore dal 26 aprile 2015 e si applicano per i progetti pr i quali la procedura di verifica di assoggettabilità o la procedura autorizzativa è in corso alla data di entrata in vigore.


Le linee guida sono divise in 6 capitoli:

1.       Finalità e ambito di applicazione

2.       Riferimento normativi

3.       Indirizzi metodologici generali

4.       Criteri spcifici

5.       Effetti dell’applicazione delle linee guida

6.       Modalità di adeguamento degli ordinamenti regionali alla linee guida



LINK di approfondimento:http://www.reteambiente.it/news/21859/via-regionale-dal-26-aprile-nuove-linee-guida-per/