Header

PATRIMONIO NATURALE AMBIENTALE: MODIFICHE REGIONE TOSCANA

SEGNALAZIONE AGGIORNAMENTO NORMATIVO 26/03/2015

Legge regione TOSCANA n. 30 del 19-03-2015 – Norme per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturalistico ambientale regionale, modifiche alle leggi 24/1994, 65/1997, 24/2000 e 10/2010


(Pubbl. su GU n. 68  del 25-03-2015 )



La Regione Toscana detta disposizioni per la conservazione, la valorizzazione e la promozione del patrimonio naturalistico-ambintale regionale. Esso è  costituito principalmente dal sistema regionale delle aree naturali protette e dalla biodiversità cosi come definite rispettivamente negli articoli 2 e 5.
Alberi monumentali, specie di flora e fauna e geositi di interesse regionale restano altresì valori riconosciuti e tutelati.

La legge è divisa in 7 titoli:
I.  Disposizioni generali
II. Disciplina del sistema regionale delle aree naturali protette
III. Disciplina del sistema regionale della biodiversità. Riconoscimento e valorizzazione della geodiversità
IV. Alberi monumentali
V. Servizio Volontariato di vigilanza ambientale
VI. Disposizioni transitorie e finali
VII. Norme modificative, abrogazione, norma finanziaria

Tra le modifiche alla precedente normativa, da segnalare quelle apportate alla legge 10/2010 –norme in materia di VAS e VIA: secondo le nuove disposizioni sono sottoposti a procedura di valutazione i progetti che ricadono  anche parzialmente nelle aree protette, nonchè nelle aree contigue dei parchi e delle riserve naturali.


La legge entra in vigore 15 gg dopo la pubblicazione sul BURT quindi l’8-04-2015