Header

Ministero dell'Ambiente -prevenzione e riduzione dell'inquinamento - linee guida di indirizzo

Linee di indirizzo sulle modalità applicative della disciplina in materia di prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento, recata dal Titolo III-bis alla parte II del DLgs 152/2006, alla luce delle modifiche introdotte dal DLgs 46 del marzo 2014


Il Ministero dell'Ambiente a fine ottobre ha pubblicato una circolare interpretativa indirizzata alle Autorità Competenti al rilascio delle Autorizzazioni Integrate Ambientali e all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale -ISPRA- al fine di fornire indirizzi per la corretta applicazione della norma a seguito della entrata in vigore del Decreto 46 del 2014.

La circolare  affronta in 14 punti alcuni temi inerenti l'applicazione della direttiva. In particolare si chiarisce la definizione di sito e la definizione del concetto di attività connessa; le modalità di gestione dei procedimenti in corso e la presentazione della relazione di riferimento, l'oggetto dei controlli e la sospensione dell'autorizzazione; gli obblighi di pubblicazione e chiarimenti in merito agli impianti esistenti non soggetti ad AIA.


Si segnala anche che alcune Regioni hanno già provveduto a fornire primi indirizzi applicativi in materia di autorizzazioni integrate ambientali e della relativa allocazione a seguito delle modifiche introdotte dal decreto 46/2014. In particolare segnaliamo le circolari di Veneto e Lombardia pubblicate i primi di agosto.