• Header

HLS Sicurezza 4.0

I rischi salute e sicurezza sono collegati alla cultura e ai comportamenti.
Gestire con efficacia gli aspetti di salute e sicurezza è un driver di crescita per ogni azienda.
Con il progetto HLS sicurezza 4.0 si incide sulla cultura organizzativa e individuale, sui comportamenti di tutto il personale aziendale in modo diffuso, condiviso e permanente.

L’implementazione del Progetto «Sicurezza 4.0» consentirà alle aziende di registrare più segnalazioni e feed back, un maggior coinvolgimento delle persone e la completa conformità ed efficienza, nonché una maggiore sensibilità rispetto al tema della salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

Verranno abbattuti i costi Health&Safety grazie al miglioramento continuo, con conseguente valorizzazione dell’immagine aziendale.

Il corso si sviluppa in diverse fasi:

 

  1. Safety Check

    La prima fase prevede l’analisi della struttura H&S aziendale impostato sui livelli: Normativo, Sistemico, Operativo.
    Congiuntamente verrà sviluppata una Compliance Map per l’Assessment tra l’attuale gestione e applicazione degli aspetti di Salute e Sicurezza e la «situazione desiderata» in azienda.

  2. Attività preparatorie

    Verrà costituito un team che opererà all’allineamento del sistema Health&Safety aziendale per il raggiungimento della Total Compliance, e la preparazione del Workshop per il Top Management.

  3. Workshop

    È un'attività rivolta al Management e comprende la definizione della "Safety Vision" aziendale, le Competenze must del Safety Leader, l’analisi delle dinamiche che inducono a comportamenti potenzialmente pericolosi, l'analisi di strumenti e tecniche utili per gestire comportamenti non sicuri.

  4. Mappatura delle competenze del Safety Leader

  5. Verranno elaborati strumenti pratici per valutare le competenze comportamentali che verranno somministrati ai Manager per misurare lo scostamento dalle competenze MUST.
    Si procederà poi all’implementazione della piattaforma e-learning Ecol Studio, o altro strumento aziendale, per l’esecuzione dell’Assessment.

  6. Gap Analysis e Training Plan

    In questa fase è prevista l’elaborazione delle statistiche di Gap Analysis per ciascun Manager, e per competenza.
    Verrà poi sviluppato un programma di formazione finalizzato a colmare i Gap per garantire che ogni Manager diventi un Safety Leader.
    Infine verranno pianificati e realizzati gli interventi formativi.

  7. Five Stars e Safety Ticket

    I manager organizzeranno degli incontri in cui sensibilizzeranno tutti i lavoratori sul cambiamento culturale in atto in azienda.
    Attraverso brevi momenti formativi, verranno forniti strumenti a tutto il personale aziendale per gestire le minacce, cioè comportamenti non sicuri e situazioni di pericolo, a tutti i livelli, e per rafforzare le opportunità (comportamenti sicuri) per diffondere efficacemente la cultura della Salute e Sicurezza in azienda.
    Five Stars
    Strumento per diffondere l’abitudine di un intervento efficace sia di fronte a comportamenti insicuri che per rafforzare quelli sicuri, attraverso 5 passaggi.
    Safety Ticket
    Sistema per tracciare la segnalazione di comportamenti e situazioni Non sicuri (minacce) e comportamenti e situazioni sicure (opportunità) con possibilità di proporre suggerimenti e soluzioni migliorative.

  8. Follow-Up

    Trascorsi 6 o 12 mesi dall’implementazione del Progetto verranno analizzate le statistiche infortuni, i near-miss e le segnalazioni raccolte, dando evidenza ai miglioramenti raggiunti con l’implementazione del Progetto.
    Verrà organizzata una Convention aziendale nella quale verranno esposti i risultati. Sarà consegnato un Safety Gift a coloro che nell’arco dei 6/12 mesi avranno promosso comportamenti sicuri (tramite Five Stars) e segnalato situazioni di pericolo con relativa proposta di miglioramento (tramite Safety Ticket).

  9. Mantenimento dell’efficacia

    Si prevede l’istituzione del “diario di bordo” per i Safety Leader, che dovranno annottare successi e disappunti nell’applicazione del Programma.
    Saranno istituite visite settimanali in reparto da parte del Safety Leader per consolidare la propria presenza sul campo, cercando di ottenere feed-back da parte della forza lavoro di prima linea così da poter trovare nuove soluzioni operative per il miglioramento continuo dell’azienda.
    Infine dovrà essere istituito il Safety Day aziendale finalizzato alla condivisione dei risultati circa il mantenimento del Progetto e consegna del Safety Gift con cadenza annuale.

Richiedi informazioni

Ambiti di interesse: