fbpx
  • Header BIODEG Desktop ITA
  • Header BIODEG Tablet ITA
  • Header BIODEG Mobile ITA

La sostenibilità genera fiducia
e nuove opportunità in un mercato in forte crescita

Garantire la qualità, la sicurezza e la sostenibilità dei tuoi prodotti non è mai stato così importante!

La sostenibilità di materiali e prodotti destinati al contatto con gli alimenti è uno dei più importanti fattori che, oggi, guida le scelte dei consumatori.
Le persone sono sempre più consapevoli dell’impatto ambientale dei propri comportamenti, anche per quanto riguarda le scelte di acquisto: le aziende hanno ora l’opportunità di guadagnare importanti quote di mercato, offrendo soluzioni adeguate ai consumatori in termini di sostenibilità.



L’uso crescente di materiali e prodotti eco-sostenibili è una tendenza oggi inarrestabile.

Sempre più consumatori richiedono prodotti rispettosi dell'ambiente: la “sostenibilità” gioca un ruolo chiave nel garantire la fiducia dei consumatori e nel creare nuove opportunità in un mercato in costante crescita.

Gli imballaggi destinati al contatto con gli alimenti vengono progettati per soddisfare le crescenti esigenze dei consumatori in termini di performance, design e sicurezza.
Vengono utilizzati sempre più rivestimenti aggiuntivi o altri trattamenti specifici, e questo può influire sulla compostabilità e la riciclabilità del packaging.


Come possono i produttori di materiali e articoli destinati al contatto con gli alimenti garantire, al tempo stesso, la sicurezza dei consumatori e dell'ambiente?



Ecol Studio supporta le aziende nella definizione ed implementazione di un piano strategico di sostenibilità, partendo dalla valutazione dei prodotti.

Informazioni dettagliate su compostabilità e riciclabilità costituiscono una solida base per la comunicazione ai clienti e per la progettazione, la ricerca e lo sviluppo di prodotti in grado di soddisfare al meglio le attuali e le future richieste del mercato.

Test di compostabilità


Analisi certificate da TÜV Austria per la determinazione della compostabilità del packaging in accordo alla norma EN 13432:2000, che definisce le caratteristiche che un materiale deve possedere per decomporsi durante un processo di compostaggio industriale. Questi test analitici consentono di ottenere la certificazione OK Compost & Seedling.




Caratterizzazione

Analisi chimiche per determinare il contenuto di metalli pesanti, fluoro e solidi volatili.

Biodegradabilità

Misura la capacità di un imballaggio, o di sue componenti, a essere degradato da microorganismi, in modo che almeno il 90% del carbonio organico sia convertito in anidride carbonica entro 6 mesi dall’inizio del test. Il test è condotto secondo lo standard EN ISO 14855:1-2012.





Disintegrabilità

Misura come un imballaggio si disintegra all’interno di un processo di compostaggio industriale per un massimo di 12 settimane. Alla fine del test, in accordo alla norma ISO 16929:2019, almeno il 90% dei residui dell’imballaggio devono deve passare attraverso un setaccio con maglia di 2 mm.

Ecotossicità

Verifica gli effetti negativi del materiale in prova sul compost ottenuto dal test di disintegrazione, applicando lo standard OECD 208:2006 (modificato secondo l’Annex E dello standard EN 13432).
Due tipologie specifiche di semi sono fatte germogliare in parallelo in un compost prodotto con e senza l’aggiunta del materiale da imballaggio.
La velocità di germinazione e la biomassa vegetale dei compost campione di entrambe le specie di piante devono essere maggiori del 90% di quelle del corrispondente compost bianco, in assenza di effetti negativi sulle piante.



Test di riciclabilità





Determina il grado di riciclabilità di materiali e prodotti a base di cellulosa secondo la norma UNI 11743:2019.
Lo standard specifica un metodo per determinare la scala analitica di riciclabilità di materiali e prodotti a base di cellulosa, simulando le fasi chiave dei moderni processi di produzione della carta.

I test, eseguiti secondo lo standard UNI 11743:2019, permettono di assegnare il grado di riciclabilità da A+ a C secondo il il sistema di valutazione Aticelca MC 501:2019.

 
Il marchio e la dicitura RICICLABILE CON LA CARTA – Aticelca® 501 consentono di comunicare il livello di riciclabilità raggiunto da un materiale o un prodotto a base carta grazie all’esito di una prova di laboratorio condotta secondo la norma UNI 11743:2019 e all’individuazione del livello di riciclabilità secondo il sistema di valutazione Aticelca 501/2019.

Sostenibilità certificata

Produttori e consumatori sono sempre più esigenti circa la “sostenibilità” del packaging e dei materiali destinati al contatto con gli alimenti.

Per questioni sociali, ambientali ed economiche, gli imballaggi con minore impatto sull’ambiente sono sempre più ricercati: compostabilità e riciclabilità sono i requisiti di compatibilità ambientale che oggi consentono ai nostri materiali di essere competitivi sui mercati internazionali.

Per offrire un valore aggiunto ai nostri partner, il nostro laboratorio è qualificato dall’ente di certificazione TÜV Austria per eseguire i test che permettono l’ottenimento del marchio di certificazione OK compost INDUSTRIAL e Seedling per il compostaggio industriale.

Richiedi informazioni

Ambiti di interesse:

Resta aggiornato su questo e tutti gli ambiti Ecol Studio: Ambiente, Salute e Sicurezza, Qualità del Prodotto.
Iscriviti alla newsletter gratuita, clicca sul banner qui sotto!

  • Header Home ICARE
  • Header Home ICARE
  • Header Home ICARE